Calici di stelle: in Toscana arriva il binomio vino e cibo da strada

Cibo da strada e vino di qualità? Una strana coppia possibile. È la scommessa che il Movimento Turismo del Vino Toscana lancia insieme all’Associazione nazionale Streetfood (l’unica in Italia a certificare la qualità di questi cibi della tradizione) per la serata clou dell’evento più atteso dell’anno: Calici di Stelle. E non è finita. Per quest’anno l’evento, promosso in tutta Italia da Città del Vino e Movimento Turismo Vino, per tutta la settimana dal 6 al 14 agosto vede in Toscana la partecipazione di oltre venti aziende appartenenti al Movimento che proporranno iniziative dal tramonto in poi per avvicinare, far conoscere e far divertire le migliaia di visitatori che in quei giorni approfitteranno dell’ormai tradizionale evento dell’estate. “Una partecipazione più ampia del solito che sottolinea l’importanza del turismo del vino per le nostre imprese – spiega il presidente del Movimento Turismo del Vino Toscana, Violante Gardini – e proprio per questo quest’anno abbiamo deciso di presentarci come una costellazione, perché così pensiamo come Movimento le nostre aziende, una rete in grado di promuovere il sistema vino di questa regione che in quei giorni raggiungerà il picco di visitatori da tutto il mondo”. Cibo da strada con Calici di Stelle. Come detto sarà il momento di punta di tutta la settimana dei festeggiamenti. Un abbinamento insolito pensato dal Movimento Turismo del Vino Toscana per questa edizione che nella sola giornata del 10 agosto vedrà alcune delle cantine aderenti all’iniziativa ospitare un cibo di strada abbinato ai propri vini. Così capiterà di assaggiare l’Orcia Doc o il Brunello di Montalcino abbinati al cibo di strada greco, o il Vino Nobile di Montepulciano alla paella e alle tapas spagnole, o il Chianti alla trippa e al lampredotto, passando poi per i grandi rossi toscani abbinati agli hamburger di Chianina. Un ricco programma realizzato con la collaborazione dell’Associazione nazionale Streetfood, che da dieci anni riunisce in Italia i migliori produttori internazionali di cibo di strada. I programmi. Dal 6 al 14 agosto la festa di Calici di Stelle toccherà le terre del vino toscano. Dal Brunello al Nobile, passando per Chianti, Val d’Orcia e arrivando fino alla Maremma e alle coste nord della Toscana. Le tante aziende che prenderanno parte all’iniziativa organizzeranno inoltre, nel periodo dal 6 al 14 agosto, numerose iniziative, dalla musica all’arte, passando per lo spettacolo, con degustazioni particolari che avranno come filo conduttore il cielo stellato della Toscana. Calici di Stelle. E’ l’evento nato oltre dieci anni fa per promuovere il vino italiano durante il periodo estivo. Il 10 agosto di ogni anno, la notte di San Lorenzo, nelle piazze e nelle cantine italiane gli enoappassionati sono protagonisti del brindisi più atteso dell’estate. Movimento Turismo del Vino e Città del Vino, l’associazione dei comuni vitivinicoli d’Italia, si uniscono per dare vita ad un evento che si sviluppa con una miriade di appuntamenti, dalla Val d’Aosta alla Sicilia. Vino e offerta culturale, insieme alla magia dei territori sotto le stelle, sono l’abbinamento vincente della manifestazione, in una formula che unisce la filosofia del buon bere a eventi, spettacoli, design e arte. Focus – Le cantine di Montalcino propongono … Col di Lamo Mercoledì 10 – Venedì 12 e Sabato 13 agosto L’evento si svolgerà interamente all’interno della cantina. Mercoledì 10 agosto dalle 10:00 tutta la giornata La cantina rimarrà aperta tutto il giorno, dalle 10:00 in poi. Sarà possibile degustare due calici di vino (Brunello DOCG e Rosso DOC) al costo di 10 € a persona e visitare gratuitamente la cantina. Street Food Sarà presente in cantina Torotosco con Bico (torta al testo versione toscana) con salsiccia e verdure saltate e hot dog con wurstel di Chianina Venerdì 12 dalle ore 18:00 L’Apertura sarà alle 18:00 per l’Happy Hour sul terrazzo della cantina, durante il quale verranno serviti Brunello di Montalcino DOCG e Rosso di Montalcino DOC accompagnati da prodotti tipici toscai al costo di € 15,00 a persona. Durante la serata ci sarà uno specialista di agronomia, la Dott.ssa Mary Ferrara che darà delucidazioni relative all’influenza delle stelle in agricoltura. Sabato 13 dalle ore 10:00 alle 19:00 Dalle ore 10:00 vi apsettiamo per degustare un calice di Brunello di Montalcino DOCG e uno di Rosso di Montalcino DOC, accompagnati da prodotti tipici locali al costo di 15 € a persona Fattoria dei Barbi Venerdì 12 agosto dalle 16:00 alle 22:00 Ore 16:00 Partenza da Montalcino a piedi tra le vigne con guida Ore 17:30 Visita guidata alla cantina della Fattoria dei Barbi Ore 20:00 Cena a Buffet (presso museo del Brunello) Ore 21:00 Osservazione guidata del cielo al museo con musica e degustazione vino Buffet € 35,00 Fattoria del Colle Mercoledì 10 agosto dalle 9:00 alle 13:00 e dalle 15:00 chiusura ritardata fino a fine evento. Le fiaccole illuminano un percorso di assaggi in luoghi romantici a caccia di stelle cadenti. Prima tappa lo Street Food, poi le eccellenze del territorio della DOC Orcia e del Brunello, ma anche la chianina e il cacio pecorino. Lo show cooking sarà dedicato al fritto senese che tradizionalemnte si compone di verdure e di carne. Al termine ballo nel bosco sotto gli alberi illuminati dallo scenografo Philip Robinson (quello di quattro matrimoni e un funerale) Street Food. La Cantina opsiterà La Taverna Greca con specialità greche come Gyros, Pita e Souvlaki.

Comments are closed.