Con Andrea Cortonesi si completa il cda della Fondazione

Dopo oltre un mese da quando il Consorzio del Vino Brunello di Montalcino nominava i propri consiglieri che andranno a formare il direttivo della “Fondazione Territoriale Brunello di Montalcino” – costituita con atto notarile nel maggio 2016 e creata con l’obiettivo di finanziare progetti di sviluppo territoriale e retta, in questi mesi di passaggio, da un comitato di pilotaggio – guidato dall’ex presidente del Consorzio, Fabrizio Bindocci, l’ex vicepresidente e promotore del progetto Bernardo Losappio e dal sindaco di Montalcino, Silvio Franceschelli – con il compito di redigere lo statuto della Fondazione e guidarla – è arrivata anche la nomina che, da statuto spetta al sindaco del Comune di Montalcino. Sarà Andrea Cortonesi, produttore di Brunello nella sua cantina (Uccelliera), che andrà ad aggiungersi agli altri 6 membri del consiglio di amministrazione che ricordiamo essere, il sindaco stesso, Silvio Franceschelli, Patrizio Cencioni, Fabrizio Bindocci, Andrea Machetti, Remo Grassi ed Emanuele Bartolommei.

Comments are closed.