Marco Do: “una collaborazione per garantire qualità ed eccellenza”

Un forte legame quello tra Michelin ed il Consorzio del Vino Brunello di Montalcino, sfociato in una collaborazione che dura da alcuni anni. “Abbiamo accettato con molto entusiasmo l’invito del Consorzio del Brunello perché crediamo che ci sia un forte legame tra i nostri due brand, la cui missione è garantire sempre e comunque il massimo della qualità perché credibilità e reputazione passano dalla capacità di essere trasparenti e rigorosi adottando criteri e comportamenti condivisi e riconosciuti in tutto il mondo. Non è un caso che da oltre 60 anni Michelin sia il riferimento assoluto per l’enogastronomia mondiale, e lo stesso valga per il Brunello che è uno dei brandi italiani più conosciuti a livello internazionale”. Parole di Marco Do, responsabile comunicazione Michelin Italia, sull’incontro tra due realtà che hanno come valore fondante l’eccellenza rinnovato oggi a Montalcino, attraverso la presentazione di una nuova guida Michelin, dedicata agli chef stellati italiani. Una guida creata apposta per l’occasione che sancisce una partnership ormai consolidata tra il Consorzio e la guida gastronomica più famosa al mondo.

Comments are closed.