I vini di Montalcino nella Guida Ori I Vini di Veronelli 2018

2.084 produttori censiti, per un totale di 16.137 vini classificati in centesimi, e 314 campioni insigniti delle “Super Tre Stelle” (vini con un punteggio uguale o superiore a 94/100). Sono i numeri della Guida Ori I Vini di Veronelli 2018, presentata lo scorso venerdì a Venezia e in edicola dal 26 ottobre. Un’edizione che porta con se molte novità per il Seminario Veronelli, e che, come ha sottolineato il direttore Andrea Bonini, “segna un ulteriore passo in avanti nel processo di graduale rinnovamento della Guida Oro I Vini di Veronelli intrapreso nel 2014. All’interno di una chiara ripartizione di ruoli e competenze, l’esperienza di Gigi Brozzoni unita al contributo dei due nuovi curatori, Alessandra Piubello e  Marco Magnoli, ha permesso una programmazione dettagliata delle sedute di degustazione e la condivisione costante di idee, spunti e opportunità”.

Dopo alcuni anni, il Piemonte torna sul gradino più alto del podio nella consueta “sfida regionale”, con 87 “Super Tre Stelle”. La Toscana si posiziona seconda, con 83 riconoscimenti di cui 15 ad aziende vitivinicole di Montalcino.

Focus – I Brunello vincitori de I Super Tre Stelle 2018

Brunello di Montalcino 2012 La Cerbaiola
Brunello di Montalcino 2012 Poggio di Sotto
Brunello di Montalcino Altero 2012 Poggio Antico
Brunello di Montalcino Luce 2012 Luce della vite
Brunello di Montalcino Madonna delle Grazie 2012 Il Marroneto
Brunello di Montalcino Montosoli 2012 Altesino
Brunello di Montalcino Poggio Doria 2012 Nardi
Brunello di Montalcino Riserva gli Angeli 2011 La Gerla
Brunello di Montalcino Riserva Le Due Sorelle 2011 La Fuga
Brunello di Montalcino Riserva Millecento 1100 2011 Castiglion del Bosco
Brunello di Montalcino Riserva Poggio Abate 2011 La Poderina
Brunello di Montalcino Riserva Poggio al Vento 2010 Col d’Orcia
Brunello di Montalcino Riserva Poggio alle Mura 2011 Banfi
Brunello di Montalcino Varco 2012 Molino di Sant’Antimo
Brunello di Montalcino Vigna del Lago 2011 Val di Suga

Comments are closed.