Taipei, Hong Kong e infine il Giappone: le ultime tappe 2017 del Consorzio

Un salto a Taiwan, poi dritta verso Hong Kong e infine il Sol Levante giapponese. Non smette di viaggiare il Consorzio del Brunello di Montalcino, con tre appuntamenti nel giro di una settimana in uno spettacolare tour asiatico. Si parte il 3 novembre, a Taipei, con una master-class dedicata al Brunello 2012 durante il Top Italian Wines Road Show di Gambero Rosso. Il seminario sarà condotto da Eleonora Guerini di Gambero Rosso e Jean-Charles Viens (vice-redactor Spirito di Vino Asia). Durante la manifestazione sarà inoltre allestito un spazio dove sarà possibile degustare il Brunello di Montalcino 2012 e il Rosso di Montalcino 2015 di dodici aziende di Montalcino: Barbi, Belpoggio, Casisano-Tommasi Family Estates, Col d’Orcia, Cortonesi La Mannella, Il Poggione, La Fiorita, La Magia, Máté, Pian delle Querci, Sassodisole e Tenute Silvio Nardi.

Da Taiwan rotta verso ovest: per la prima volta il Consorzio sarà presente ad Hong Kong con un proprio evento, che si terrà presso l’Asia Society il 6 novembre e prevede anche qui una masterclass sul Brunello 2012 di Eleonora Guerini e Jean-Charles Viens e una degustazione con la partecipazione dei seguenti produttori di Montalcino: Barbi, Belpoggio, Capanna, Caparzo, Casisano-Tommasi Family Estates, Cerbaia, Col d’Orcia, Cortonesi La Mannella, Fanti, Il Poggione, La Fiorita, Máté, Mocali, Pietrarossa, Sassodisole, Scopeto del Cavalli, Tenute Friggiali e Pietranera, Villa I Cipressi.

Infine, ecco la tappa in Giappone, ultimo appuntamento del 2017. Mercoledì 8 novembre ad Osaka, al The Ritz Carlton Hotel, con un tasting e un seminario dedicato al Brunello 2012 delle aziende Casato Prime Donne, Il Poggione, Sassodisole, Màtè, Belpoggio. Giovedì 9 novembre a Tokyo, al giardino Happo-en, degustazione e masterclass delle aziende Barbi, Fanti, La Magia, Caparzo e Col d’Orcia.

Comments are closed.