Il Brunello di Montalcino ha un fan speciale, è Richard Thaler Premio Nobel per l’Economia

Richard Thaler è un noto economista statunitense famoso (non solo) per aver ricevuto nel 2017 il Premio Nobel per l’Economia ma anche per essere una voce influente nell’opinione pubblica mondiale grazie alle sue teorie sulla finanza comportamentale. Thaler, però, è anche un raffinato appassionato di grandi vini. E in particolare del nostro Brunello di Montalcino. Lo abbiamo sentito qualche sera fa a Report, la popolare trasmissione d’inchiesta in onda sulla Rai e condotta da Sigfrido Ranucci. Thaler oggi insegna all’Università di Chicago e da più di dieci anni punta ad aiutare le persone a risparmiare per il futuro. In Italia storicamente lo sappiamo fare, negli USA un po’ meno visto che la voce fuori campo del servizio ha sottolineato come “un americano su tre non mette da parte neanche un dollaro per la pensione”. “La cosa più importante – dice nell’intervista Thaler – è che la gente cominci da subito a crearsi un programma di risparmio”. Questo perché, continua il professore, “risparmiare deve diventare la priorità. Ognuno di noi ha delle passioni, io per esempio ce l’ho per il buon vino. Ma prima di tutto si deve risparmiare e poi si beve il Brunello”. Perché poi, alla fine, ai piacere della vita non bisogna rinunciare e il Brunello è uno di questi. Parola di Premio Nobel.

Comments are closed.