Brunello-mania a Tokyo

Bottiglie di Brunello

Bottiglie di Brunello

Un angolo di Montalcino a Tokyo: è l’osteria “Bru.sta” (www.brusta.com), sigla che sta per “Brunellista”, uno degli indirizzi più cool della capitale giapponese. Tutto merito del proprietario, Tsunashige Nishiyama, che rimasto folgorato dopo un viaggio a Montalcino, ha deciso di promuovere il Brunello tra i suoi connazionali. Qui, tra tavoli e arredi rigorosamente made in Toscana, giovani rampanti e uomini d’affari fanno la fila per degustare un calice del celebre rosso e mangiano ribollita ascoltando l’opera. Nella carta dei vini oltre il 70% delle etichette arriva dal territorio di Montalcino, con 60 produttori diversi.

Lascia un Commento