Benvenuto Brunello, i biglietti sono online. La novità di quest’anno sono i seminari

Per il secondo anno consecutivo Benvenuto Brunello, l’anteprima del grande rosso toscano che si svolgerà a febbraio 2018 a Montalcino e che giunge alla 26° edizione, apre le porte al pubblico. Da oggi sul sito del Consorzio http://www.consorziobrunellodimontalcino.it/ sono infatti disponibili per i wine lovers i biglietti al costo di 40,00 Euro per l’accesso nelle giornate di sabato 17, domenica 18 e lunedì 19 febbraio. Confermata la collaborazione con Vivaticket per i servizi di accredito e prevendita. Nella suggestiva cornice del Complesso di Sant’Agostino si potranno degustare il Brunello di Montalcino 2013, la Riserva 2012, il Rosso di Montalcino 2016, Moscadello e Sant’Antimo. Nel febbraio scorso, accanto agli oltre 250 giornalisti provenienti da tutto il mondo e ai molti operatori, si sono accreditati migliaia di appassionati, riscontrando la soddisfazione dei produttori.

La prossima edizione sarà caratterizzata anche da un’importante novità: parallelamente al programma di degustazioni, il calendario si arricchisce di numerosi seminari. Si comincia domenica 18 alle ore 11 con l’evento dal titolo “Territorio, eccellenza, unicità: Brunello e tartufo, incontro emozionante” (costo 50,00 Euro), per proseguire alle ore 14.30 con il seminario “Quel si divino e leggiadretto”: Moscadello, il più antico dei moderni” (costo 20,00 Euro). Lunedì 19 febbraio alle ore 11 sarà invece la volta del Rosso di Montalcino con l’incontro “Rosso di Montalcino: un vino che non teme il tempo” (costo 50,00 Euro), mentre alle 14.30 l’appuntamento è con “La sfida intrigante alla cieca: Brunello giovane vs Rosso vecchio” (costo 30,00 Euro). Tutti i seminari sono accessibili al pubblico dotati di biglietto d’ingresso alla manifestazione.

Comments are closed.