A Castelgiocondo c’è un museo da non perdere: e il vino incontra il mondo dell’arte

Oltre alle botti, alle vigne e a quel panorama da cartolina, a Castelgiocondo c’è molto di più. Perché è possibile fare visita a un vero e proprio museo permanente che va a impreziosire ulteriormente la cantina e il castello. Un’idea per certi versi innovativa che lega il mondo del vino con quello dell’arte e che ha il merito di incrementare in modo positivo ed emozionale l’esperienza di un visitatore in cantina. Anche quest’anno, inoltre, si rinnova l’iniziativa Artisti per Frescobaldi con alcune importanti novità. “Si tratta – spiega Tiziana Frescobaldi – di un progetto nato quattro anni fa che si lega a una tradizione della famiglia collegata al mecenatismo e alla committenza. Ci sarà un premio consegnato all’artista mentre in precedenza c’è stata una selezione molto accurata per i partecipanti. Abbiamo voluto fortemente questo premio per valorizzare l’arte contemporanea e al tempo stesso invitando gli artisti stessi qui a Castelgiocondo per avere un’idea, una percezione di quella che loro hanno per questo luogo così forte e connotato. L’artista che vincerà sarà selezionato dalla giuria formata da tre direttori di museo internazionali”. Ma preferiamo non svelare altro e far parlare le immagini. Nel video troverete alcune collezioni che è possibile visitare e tutte le spiegazioni necessarie per entrare dentro a questo mondo artistico. Buon viaggio!

Comments are closed.