Cittadinanza onoraria a James Suckling

James Suckling, uno dei critici enologici più autorevoli al mondo, riceverà la cittadinanza onoraria di Montalcino. Oggi il Consiglio Comunale delibera la concessione dell’onorificenza, che avverrà durante una seduta aperta al pubblico, probabilmente il 20 gennaio, prima della partenza per “Benvenuto Brunello Usa”. La cittadinanza onoraria può essere proposta dal Consiglio Comunale, da (almeno) il 15% della popolazione o dal sindaco in persona, come in questo caso. “La valorizzazione del distretto rurale e della viticoltura sono nostri elementi statutari – spiega Silvio Franceschelli -. È dal 1985 che Suckling divulga il nome di Montalcino nel mondo, non è una cosa estemporanea. È sempre stato legato al nostro territorio. Naturalmente siamo aperti a valutare altre proposte”.

Comments are closed.