Il saluto del Consorzio del Brunello ad Assunto Pieri

Anche il Consorzio del Vino Brunello di Montalcino piange la scomparsa di uno dei fondatori, Assunto Pieri, conosciuto da tutti come Sunto, che lo scorso 16 gennaio aveva compiuto 96 anni. Personaggio “storico” di Montalcino, Pieri aveva creato la propria azienda, Bellaria, nel 1963, poi passata al nipote Gianni Bernazzi agli inizi del 2000. “Il suo impegno per il territorio – si legge in una nota del Consorzio – lo aveva portato anche a ricoprire ruoli pubblici ed entrare in Consiglio Comunale. Fra i pionieri del Brunello di Montalcino, convinto assertore del sistema dell’eccellenza montalcinese, è stato fra i più consapevoli protagonisti della crescita internazionale della denominazione. La sua competenza, il suo entusiasmo, i suoi racconti sulla Montalcino del passato hanno tramandato nei giovani il senso dello sforzo comune per crescere insieme, nonostante le difficoltà, come persone e come comunità”.

Comments are closed.