Brunello e Champagne, il gemellaggio arriva tramite San Giovanni d’Asso

E fu così che il Brunello si ritrovò gemellato con lo Champagne. Era il 2006 quando il Comune di San Giovanni d’Asso si legò simbolicamente con Hautvillers, piccolo Comune francese culla dello Champagne dove il monaco cellario Dom Pérignon scoprì nel XVIII secolo il metodo di spumantizzazione del vino. Nel 2014, invece, Montalcino si è gemellata con Purbach, città austriaca Patrimonio Unesco come la Valdorcia, con cui ha avviato anche interessanti scambi culturali. Adesso, dopo la fusione, l’amministrazione comunale ha riconosciuto i gemellaggi relativi ai due Comuni estinti, che saranno gestiti da un unico soggetto da individuarsi successivamente. La decisione è stata presa durante il Consiglio Comunale del 29 marzo.

Comments are closed.