Vini italiani, mondo unico e affascinante, parola de “Le Figaro”

Montalcino campagna Toscana

Montalcino campagna Toscana

Il panorama vinicolo del Belpaese, terra di vitigni autoctoni e locali, dal patrimonio vitivinicolo incredibilmente ricco, dove la vite si estende a perdita d’occhio, dalle Alpi alle Isole, annoverando grandi vini conosciuti e amati in tutto il mondo, come il Brunello di Montalcino, ma anche ottimi bianchi, che possono essere paragonati ai migliori prodotti al mondo, è il protagonista di uno speciale, a firma di Ian D’Agata, su “Le Figaro”, il più autorevole quotidiano francese. Secondo il giornalista francese ogni zona d’Italia riesce ad esprimere delle particolarità al vino qui prodotto e fa si che ogni volta che lo degustiamo il risultato non è mai scontato e noioso. L’Italia, secondo Le Figaro, con i suoi vitigni autoctoni e locali, possiede un patrimonio incredibile e ricco che anche la Francia dovrà invidiare negli anni a venire. Si potrebbero rimproverare molte cose agli italiani, ma non che non sappiano vivere bene. Perché, è ovvio, il vino, è una parte fondamentale della Dolce Vita.

Lascia un Commento