Con l’Onav: “assaggiatori di vino in 18 lezioni” a Montalcino

Come si diventa assaggiatori di vino? Ce lo insegna l’Onav, l’Organizzazione Nazionale Assaggiatori di Vino che, dal prossimo 26 gennaio 2013 inizierà un nuovo corso, in 18 lezioni, proprio a Montalcino, la patria del Brunello e una delle città simbolo del vino d’eccellenza in Italia. un nuovo Corso di Assaggiatore di vino.
Per diventare “Assaggiatori di Vino”, oltre a frequentare il corso, si deve sostenere, al termine delle lezioni, un esame finale, e, ricevuta la patente, si viene inseriti direttamente nell’Albo Nazionale Onav e si accede automaticamente alla classe degli “Assaggiatori di Vino”. Dopo due anni d’esperienza degustativi si diviene “Esperto Assaggiatore” e, in tale veste, è possibile entrare a far parte delle commissioni ministeriali preposte al controllo organolettico dei Vqprd.
Gli enologi, gli enotecnici e i laureati specializzati in viticoltura ed enologia, con due anni d’esperienza degustativa, che facciano domanda d’iscrizione all’Onav, accedono direttamente alla classe degli Assaggiatori con la qualifica di “Tecnici Assaggiatori”.
L’Onav, sorge ad Asti nel lontano 1951 e le ragioni che ne determinano la nascita vanno ricercate nell’esigenza, già allora assai sentita, di rendere disponibile un corpo di assaggiatori affidabili, perché specificatamente preparati ed esaminati, atti a svolgere la delicata ed impegnativa funzione.
All’assaggiatore sono richiesti un complesso di doti naturali, di specifiche conoscenze tecniche ed un addestramento, ai quali si deve ricorrere quando si voglia ottenere un giudizio significativo e completo sulla qualità del vino. L’appuntamento, dunque, per tutti coloro che sono interessati al corso, è per sabato 26 gennaio 2013, dalle ore 21 presso il Palazzp del Comune. Per informazioni sulle iscrizioni

Focus: Informazioni e iscrizioni ai corsi

Delegato: Alessandra Ruggi (+39 335 878 12 96)
Vicedelegato: Cristiano Pellegrini (+39 347 832 20 21)
Mail: siena@onav.it

Lascia un Commento