Osteria Brunello festeggia il Leccio d’Oro con Canalicchio di Sopra

Dopo essersi aggiudicata l’edizione 2013 del “Leccio d’Oro” per la carta dei vini che meglio rappresenta e valorizza non solo il “re” del Sangiovese ma anche tutti i vini prodotti nel territorio di Montalcino, l’“Osteria Brunello” ha deciso di festeggiare il riconoscimento, ritirato a Montalcino durante Benvenuto Brunello lo scorso 23 febbraio, con una serata in compagnia di una delle cantine più rinomate del territorio. L’appuntamento con Tunde Pecsvari, maitre, somellier e proprietaria del locale e con Canalicchio di Sopra, è per domenica 10 marzo nell’osteria milanese, quando il giovane produttore Francesco Ripaccioli guiderà una degustazione, non solo dei prodotti appena immessi sul mercato, ma anche delle vecchie e prestigiose annate della cantina di Montalcino.

Lascia un Commento