I primati del Brunello

Brunello? Una delle punte di diamante dell’Italia enologica e sempre in testa, se parliamo di primati “legislativi”.Il “re del Sangiovese” è stato uno dei primi vini ad ottenere la Doc, Denominazione d’Origine Controllata, con il Decreto del Presidente della Repubblica del 28 marzo 1966 ed il primo vino italiano, con la vendemmia 1980, ad ottenere la Docg, Denominazione d’Origine Controllata e Garantita con il Decreto del Presidente della Repubblica del 1 luglio 1980. Non solo, è Montalcino il primo caso in Italia in cui, da un unico vitigno, si possono ottenere due vini a denominazione d’origine: il Brunello ed il Rosso.

One thought on “I primati del Brunello

Lascia un Commento