Rossi: Franco Biondi Santi “Un ambasciatore della qualità toscana”

Anche il presidente della Regione Toscana, Enrico Rossi, in visita questo pomeriggio a Vinitaly, ha voluto ricordare Franco Biondi Santi, il fedele e prezioso “guardiano” della tradizione del Brunello e “custode” del famoso Sangiovese, all’indomani della sua scomparsa. Queste le sue parole: “con Franco Biondi Santi non se ne va solo uno dei grandi protagonisti della nostra viticoltura, ma anche un vero e proprio ambasciatore nel mondo della qualità e della cultura toscana. Ricordarlo significa anche ricordare le caratteristiche che hanno fatto grande il vino toscano nel mondo: qualità, tradizione coniugata con l’innovazione, legame con i territori e con le culture espresse dai territori. Caratteristiche – conclude Rossi – che, anche in questi anni, sono state riconosciute e premiate dai mercati internazionali e che devono molto anche a un uomo come Franco Biondi Santi”.

Lascia un Commento