Viaggio nel vetro con Picasso

È una delle “chicche” culturali e artistiche di Montalcino, custodita tra le possenti mura trecentesche del Castello di Poggio alle Mura: il “Museo della Bottiglia e del Vetro”, voluto dalla famiglia Mariani, attraverso la Fondazione Banfi, racchiude una delle più grandi e importanti collezioni private al mondo. Attraverso antichi manufatti è possibile compiere nelle sale espositive un viaggio affascinante nella storia della produzione del vetro e dell’evoluzione dei contenitori del vino, dal V secolo a.C. ai giorni nostri. Una delle collezioni più importanti è quella degli oggetti dell’antica Roma, con vasi, balsamari e caraffe in vetro soffiato, ma non mancano opere moderne della produzione veneziana, tra tutte la stupenda “Portatrice” di Pablo Picasso. Alcuni reperti sono stati recentemente restaurati, per restituire ai vetri millenari l’antico splendore.

Lascia un Commento