Montalcino, resort super-luxury firmato Ferragamo

Una destinazione appartata ed esclusiva, meta di celebrities e miliardari, capace di garantire lusso e privacy inviolabile in uno dei paesaggi più belli e ricercati del mondo: Castiglion del Bosco, di proprietà della famiglia Ferragamo, è un fiore all’occhiello nel panorama turistico di Montalcino, forse l’unica meta capace di intercettare un target di livello alto e internazionale. E dove nasce il Brunello, vino-icona desiderato e consacrato a livello planetario, non poteva mancare una struttura super-luxury, capace di innalzare l’offerta complessiva del territorio, promuovendo l’immagine di Montalcino nel mondo. Grazie alla location (un antico borgo completamente restaurato), alle enormi suite, ai ricercatissimi arredi, all’orto messo a disposizione degli ospiti per raccogliere personalmente la verdura da portare in tavola, al campo da golf (18 buche, progettato dal leggendario Tom Weiskopf, a cui si aggiungono 13 campi da allenamento, un putting e chipping green), alla grande piscina e soprattutto ad un rigido sistema di sicurezza, a garanzia della riservatezza degli ospiti, Castiglion del Bosco è stata scelta come meta per le vacanze da personaggi del calibro di Paul McCartney.

Lascia un Commento