“The Best of Italy Tasting”: il Brunello trionfa

Da Antinori ad Allegrini, da Biondi Santi a Castello Banfi, passando per Casanova di Neri fino ad arrivare al Poggione. Ecco alcuni esempi delle tantissime griffe del Brunello protagoniste del “New York Wine Experience” by Wine Spectator, la rivista cult degli enoappassionati a stelle e strisce, di scena nella Grande Mela dal 24 al 26 ottobre. Una selezione che conferma la passione degli americani per il vino italiano, e che vede, con una forte presenza di Brunello di Montalcino (ben 13 cantine su 49) le migliori etichette del Belpaese insieme a mostri sacri del vino francese e  mondiale. Un evento che avrà come prestigiosa location il Marriott Marquis di New York City e che in tre giorni molto densi con protagonisti 250 vini di prim’ordine provenienti da tutto il mondo, comprenderà il “Critics’ Choice Grand Tastings”, la degustazione dei vini dei migliori enologi mondiali e vari seminari di approfondimento.

 

Focus – Le cantine di Brunello protagoniste del “Wine Spectator’s New York Wine Experience” 2013

Allegrini
Altesino
Antinori
Castello Banfi
Biondi-Santi
Casanova di Neri
Ciacci Piccolomini d’Aragona
Frescobaldi
Eredi Fuligni
Gaja
Siro Pacenti
Il Poggione
Terre Nere

Lascia un Commento