“Vitigno Italia” 2013: oro al Florus Moscadello by Castello Banfi

“Vitigno Italia”, nata a Napoli nel 2005, rappresenta nel calendario fieristico italiano il secondo appuntamento dopo il Vinitaly di Verona e il concorso che promuove, al quale possono partecipare i vini prodotti in aree nazionali da qualunque vitigno, autoctono o alloctono, quest’anno ha premiato Montalcino valorizzando il territorio non per il supo Brunello ma per un altro vitigno.  Con la medaglia d’oro per i passiti al Florus Moscadello 2010 della Castello Banfi, “Vitigno Italia” ci ricorda che il territorio di Montalcino nella sua tradizione vitivinicola, che lo contraddistingue da sempre, era famoso per il suo Moscadello e non per il “re” del Sangiovese che affonda le sue radici in una storia abbastanza recente (alla fine dell’Ottocento). Un premio importante, dunque, sia per la Castello Banfi, che, con la produzione del Florus, resta legata alla tradizione di Montalcino pur andando in una direzione che si apre all’innovazione, ma anche per tutto il territorio che non può e non deve dimenticare le proprie origini e potrebbe tornare a sviluppare un vitigno che, fin dalle sue origini è stato apprezzato e decantato da chiunque lo potesse degustare.

Lascia un Commento