Brunello e primati

Brunello, un vino da primato: non solo per la fama e per l’eccellenza qualitativa, ma anche da un punto di vista legislativo. Era il lontano 1932 quando la Commissione del Ministero dell’Agricoltura definì il territorio di produzione del Brunello. È poi la volta, nel 1966, del riconoscimento della Doc e, nel 1980 la Docg. Traguardi importanti che attribuiscono al Brunello la fama riconosciuta, poi, da pubblico e consumatori.

Lascia un Commento