Intesa San Paolo e Consorzio: fondi per l’export del Brunello

Banca e territorio, progetti e soluzioni di sviluppo a sostegno del Brunello nel mondo. È questo l’obiettivo dell’iniziativa che questo pomeriggio sarà presentata a Montalcino, nei locali della Fortezza Trecentesca, dalla banca CR Firenze del gruppo Intesa San Paolo. Un importante accordo che vede interessati la banca, Agriventure – la società di consulenza e credito all’agricoltura – ed il Consorzio del Brunello di Montalcino. L’intenzione è quella di valorizzare maggiormente uno dei più apprezzati e prestigiosi vini italiani nel mondo tanto da essere ormai ritenuto uno dei marchi più importanti del made in Italy. Grazie a questo accordo, Banca CR Firenze e Agriventure (specializzata nel settore agroalimentare, agroindustriale e agroenergetico) metteranno, a disposizione delle aziende associate al Consorzio del Brunello, tutte le loro competenze di settore, anche a livello internazionale: dagli strumenti commerciali a quelli finanziari, dai propri canali alle relazioni che forniranno alle imprese agricole un supporto integrato. Un risultato di una grande evoluzione per un Istituto di credito che non si limita ad essere banca ma diventa anche erogatore di servizi che facilitano e rendono più dinamico il lavoro dell’impresa. Le aziende agricole di Montalcino potranno dunque contare su una presenza capillare nel territorio di Banca CR Firenze e sulla rete di istituti esteri del Gruppo Intesa San Paolo che potranno offrire supporto per l’export e sostenere la promozione dell’eccellenza enologica sui nuovi mercati internazionali. Di importanza fondamentale per lo sviluppo delle aziende oggetto dell’accordo è anche il fatto che il Gruppo Intesa San Paolo è Global Partner dell’Expo 2015, un’opportunità da cogliere per far conoscere ulteriormente il brand Brunello ovunque. “È un accordo importante – dicono al Consorzio del Brunello – al quale stiamo lavorando da tempo che sicuramente darà buoni risultati e potrà fornire considerevoli opportunità ai nostri soci clienti della banca”. All’evento parteciperanno, in qualità di relatori, Fabrizio Bindocci, presidente del Consorzio del Brunello, Emanuele Oberto Tarena, responsabile marketing di Agriventure e Susanna Marucelli del coordinamento territoriale prodotti di Banca CR Firenze.

Lascia un Commento