Brunello & Franciacorta: continua il tour britannico

Continua il tour di Brunello di Montalcino e Franciacorta in giro per il mondo e, in questi giorni i simboli del Made in Italy enoico sono in terra inglese.
Dopo l’incoming, a Montalcino, di Sarah Jane Evans Master of Wine, Peter McCombie Master of Wine, Richard Siddle giornalista, Andrew Catchpole scrittore freelance, Natasha Hughes esperta di vino e cibo, Christine Austin giudice in molte competizioni dedicate al vino e Rachel Davey, Proven Communication, sei etichette di Brunello di Montalcino sono volate in Gran Bretagna, per portare avanti “Top of the Dop”, il progetto triennale di promozione del vino Brunello e Franciacorta  dedicato ai media e agli operatori attraverso azioni che si sviluppano all’estero. Ieri è stata la volta della Master Class a Manchester presso la Manchester Art Gallery Mosley Street, tenuto da Peter McCombie Master of Wine. Oggi, invece, Brunello e Franciacorta si trasferiscono a Londra per il Master Class tasting presso Il Bottaccio 9 Grosvenor Place, sempre con Peter McCombie. A tenere alta la bandiera dei vini di Montalcino nel Paese della Union Jack saranno Bottega, Col d’Orcia, La Gerla, Paradisone Colle degli Angeli, Tenuta di Sesta, Tenuta Silvio Nardi. I seminari, guidati da Peter Mc Combie, offriranno spunti e approfondimenti sull’annata 2009 di Brunello di Montalcino.

Lascia un Commento