Brunello di Montalcino protagonista in tv, sbarca su “Un posto al sole”

Un paesaggio mozzafiato, un territorio affascinante e un vino, il Brunello, simbolo dell’enologia italiana nel mondo: forse sono proprio questi, i “fattori X” che attraggono, ispirano e fanno sì che Montalcino ed il suo prezioso nettare, ormai da più di settant’anni, siano protagonisti, al cinema, in trasmissioni televisive ed in fiction di ogni genere. Dai film che sono girati in questo angolo di paradiso, a quelli in cui Montalcino è citato per mezzo del suo frutto più conosciuto e apprezzato, il famoso Sangiovese: un connubio tra paesaggio, territorio e i suoi frutti, che sembrano essere estremamente “fotogenici” e di ispirazione per registi che provengono da ogni parte del mondo. Il Brunello, il re dei vini nazionali e bandiera del “Made in Italy” nel mondo fa spesso la sua comparsa sulle “tavole”, vere o immaginarie, del cinema. E ieri è stata la volta di “Un posto al Sole”, la prima soap opera interamente prodotta in Italia, ma anche la più longeva e seguita fiction italiana, ambientata a Napoli ed in onda, dal 1996, su Rai3 dal lunedì al venerdì. In una scena (al minuto 20:15), tra i ricordi e la nostalgia dei bei tempi andati, è proprio il Brunello di Montalcino a creare l’atmosfera tra i due protagonisti, Andrea ed Elena, per un “ritorno di fiamma”.
Guarda il Video

 

 

 

.

Comments are closed.