Brunello di Montalcino nella “Top 100 Cellar Selection”

Il Brunello di Montalcino torna a confermarsi tra i vini più importanti dell’Italia enoica. A proclamarlo la “Top 100 Cellar Selection” della rivista Usa “Wine Enthusiast”, la cui  corrispondente dall’Italia è Kerin O’Keefe, che ha selezionato i migliori vini usciti sul mercato nel 2014 e quelli da far invecchiare in cantina per in prossimi anni.  Tra i 100 vini il Brunello di Montalcino compare al n. 27 con 97 punti con la Riserva 2006 di Paradiso di Manfredi e, al n. 72, con 95 punti su 100 Col d’Orcia ed il suo Poggio al Vento Riserva 2006.
Con il Brunello, l’immancabile Barolo, Bolgheri superiore con Tenuta San Guido 2010 Sassicaia Bolgheri Sassicaia al numero 31,  Ornellaia 2010 Bolgheri Superiore in posizione 35 e, a quota 44 con il 2010 Solaia  dei Marchesi Antinori. Ad arricchire la schiera degli italiani anche Chianti Classico, Taurasi, Soave e Amarone.

Focus – Gli italiani (ed il podio) della “Top 100 Cellar Selection” 2014 di “Wine Enthusiast”
1 – Paolo Scavino 2010 Bric dël Fiasc Barolo
2 – Giuseppe Rinaldi 2010 Brunate Barolo
3 – Lagniappe Syrah 2010 Gamercy Cellars Columbia Valley (Washington)
4 – Massolino 2010 Parafada Barolo
7 – Giacomo Fenocchio 2010 Bussia Barolo
11 – Cantina Bartolo Mascarello 2010 Barolo
14 – Comm. G. B. Burlotto 2010 Monvigliero Barolo
16 – Brezza 2010 Sarmassa Barolo
22 – Sandrone 2010 Cannubi Boschis Barolo
27 – Paradiso di Manfredi 2006 Riserva Brunello di Montalcino
31 – Tenuta San Guido 2010 Sassicaia Bolgheri Sassicaia
35 – Ornellaia 2010 Bolgheri Superiore
39 – Monteraponi 2010 Baron’ Ugo Riserva Chianti Classico
44 – Marchesi Antinori 2010 Solaia
54 – Isole e Olena 2010 Cepparello
60 – Allegrini 2010 Amarone della Valpolicella Classico
72 – Col d’Orcia 2006 Poggio al Vento Riserva Brunello di Montalcino
75 – Terredora Di Paolo 2009 Fatica Contadina Taurasi
81 – Gini 2012 La Froscà Soave Classico
83 – San Felice 2010 Poggio Rosso Riserva Chianti Classico
93 – Speri 2010 Vigneto Monte Sant’Urbano Amarone della Valpolicella Classico

Comments are closed.