30 anni di Gala Italia: Biondi Santi re dell’asta enoica

Il Gala Italia by Italian Wine & Food Institute compie 30 anni e ha organizzato, con un grandissimo successo, notevolmente superiore alle più rosee previsioni della vigilia, nei grandi saloni dell’esclusivo Pierre Hotel di New York, la trentesima edizione dell’evento.
Un successo che ha visto approdare a New York i grandi produttori italiani, numerose personalità e vip accolti da circa 1000 ospiti che hanno potuto degustare 100 grandissimi vini italiani di speciali annate, tra cui certo non potevano mancare prestigiose etichette di Brunello di Montalcino, per questa celebrazione del successo del vino italiano negli Stati Uniti. Un successo strepitoso che non ha precedenti e che ha permesso di dare ampio risalto alla grande affermazione del vino italiano negli States ed ai produttori che ne sono stati gli artefici.
Dalla culla del Brunello è volato alla volta della “Big Apple”, per partecipare all’evento insieme a molti colleghi italiani Tancredi Biondi Santi con tre bottiglie della sua Riserva 1985, proprio per celebrare i trenta anni del Gala Italia, che si sono poi rivelate le protagoniste assolute dell’evento.
Per celebrare i trent’anni, questa edizione ha visto dare vita ad un evento nell’evento.
Le indiscusse stelle del Gala Italia 30 sono state, infatti, proprio le bottiglie di tutte le cantine partecipanti, rigorosamente dell’annata 1985, esposte con grande risalto nel grande salone del Pierre Hotel che, come si addice alle stelle, sono state ampiamente fotografate e filmate e sono state le protagoniste di una ricca asta di beneficenza.
Il lotto più gettonato? Ovviamente quello con il Brunello di Montalcino Riserva Biondi Santi 1985 che, da una partenza d’asta di 1.400 dollari è stato battuto e venduto a 3.000 dollari.
Un buon risultato per la cantina che, alla fine dell’Ottocento ha dato i natali al Brunello: una conferma di quanto il lavoro, una tradizione enologica che si tramanda di padre in figlio, da generazioni, siano delle qualità indispensabili per essere riconosciuti e apprezzati nel mondo.

Focus – Le grandi stelle del Gala Italia by Brunello di Montalcino
Brunello di Montalcino Riserva 1985, Biondi Santi;
Brunello di Montalcino Riserva del Fiore 1985, Fattoria dei Barbi;
Brunello di Montalcino 1985, Castelgiocondo;
Brunello di Montalcino 1985, Castello Banfi;
Brunello di Montalcino Riserva 1985, Col d’Orcia;

Comments are closed.