Falcão enoturista nella città del Brunello

Considerato uno dei più forti centrocampisti del suo tempo, Paulo Roberto Falcão, un allenatore di calcio ed ex calciatore brasiliano, sembra essere anche un vero appassionato di vino, ed in particolare del Brunello di Montalcino. Classe 1953, passato dai campi di calcio brasiliani fino a quelli di Inter e Roma, inserito nel 2004 nella FIFA 100, la lista dei 125 migliori giocatori viventi, selezionata da Pelé e dalla FIFA in occasione delle celebrazioni del centenario della federazione , oggi, oltre a commentare le partite trasmesse da Rede Globo e collaborare come opinionista del giornale Zero Hora e dell’emittente Radio Gaúcha, Falcão va in giro a degustare il nettare di Bacco. E, proprio ieri, è arrivato nella città del Brunello per assaporare il Sangiovese più conosciuto ed apprezzato al mondo e ammirare i paesaggi della suggestiva Toscana.

Comments are closed.