A Ermanno Olmi il “Premio Città di Montalcino”

Per la sua “attenzione all’universo degli umili e al recupero delle dimensioni tradizionali e territoriali”, il regista Ermanno Olmi, uno dei più apprezzati registi al mondo, sarà premiato, domenica 6 settembre (ore 17.30) in Piazza del Popolo a Montalcino. Un riconoscimento speciale quello a lui dedicato dalla giuria, composta tra gli altri da personalità intellettuali come Massimo Montanari, Giuliano Pinto, Alfio Cortonesi e Sandro Ruotolo, del “Premio Città di Montalcino per la storia della civiltà contadina” (edizione n. 16). Il premio, articolato in due sezioni, andrà quest’anno allo storico Francesco Panero, ricercatore e professore universitario all’Università di Milano, per la sezione storiografica, e al Gruppo Teatro Angrogna di Torre Pellice, che si esibirà in una performance dal vivo, per la sezione spettacolo.

Comments are closed.