Save the date: appuntamenti con il Brunello

Un modo per conoscere il Brunello ed il territorio in cui esso nasce, ma anche un modo per imparare come degustarlo.
Il mese di ottobre sarà un periodo ricco per tutti gli appassionati di vino per avvicinarsi al re del Sangiovese. Tante infatti, a Montalcino e fuori, le iniziative organizzate dal Consorzio del Vino Brunello. Si inizia con lo stage degli enotecari Vinarius. In pratica, come tutti gli anni, un gruppo di enoteche dell’Associazione Vinarius (quest’anno saranno n. 8 esercizi) in visita a Montalcino, dal 4 al 6 ottobre 2015, per assistere a con seminari enologici e agronomici presso il Consorzio e degustazioni sia dei vini delle nuove annate in commercio,sia di vecchie e prestigiose annate del re del Sangiovese, guidate dai produttori di Brunello. Ma anche visite aziendali con attenzione al vigneto, alla cantina e poi con degustazioni anche verticali di vecchie annate.
Ma non finisce qui. Per chiunque cercasse un modo particolare e suggestivo di visitare Expo per portare a casa il ricordo di una esperienza irripetibile, il Consorzio del Brunello organizza degustazioni guidate da uno dei massimi esperti di vino italiano, ed in particolare di Brunello.
Venerdì 9 ottobre 2015 (dalle ore 17.30 alle 19) e venerdì 16 ottobre 2015 (dalle ore 15 alle 16.30) il Padiglione del Vino A Taste of Italy aprirà le sue porte e nella terrazza (sala Symposium) Ian D’Agata – giornalista, medico, scrittore, divulgatore enogastronomico da oltre 25 anni, ma anche direttore scientifico di Vinitaly International Academy, fra i più noti winewriter del mondo – guiderà i presenti alla scoperta del Brunello di Montalcino 2010.

Comments are closed.