Per Pazzaglia e Consorzio è tempo di guardare al futuro

Nel giorno in cui il Presidente Fabrizio Bindocci firma la convenzione con la Curia Vescovile senese per la nuova sede nel complesso di Sant’Agostino, il Consorzio del Brunello si prepara a salutare il Coordinatore pro tempore Giampiero Pazzaglia che, a fine anno lascerà il consorzio di tutela per dedicarsi alla direzione del gruppo Collemassari della famiglia Tipa-Bertarelli. Anni intensi e pieni di soddisfazione per Giampiero Pazzaglia, quelli trascorsi al Consorzio dove arrivò, nel 2012 dopo le dimissioni dell’allora direttore Stefano Campatelli, con il compito di riorganizzare la struttura e traghettarla verso una nuova direzione. Dopo molti obiettivi raggiunti, non ultimo quello della firma per la nuova sede consortile, un lavoro capillare e dettagliato e una stretta e proficua collaborazione con il Presidente Bindocci, Pazzaglia ha deciso di affrontare nuove sfide, rimanendo comunque sul territorio. Come dichiarato ai microfoni della Montalcinonews (entra sul sito per vedere il video), Bindocci fa sapere che, da gennaio 2016, sarà Giacomo Pondini, già alla direzione del Consorzio del Morellino di Scansano, il nuovo direttore del Consorzio del Vino Brunello di Montalcino.

Guarda il Video

Comments are closed.