Walter Speller racconta il Brunello di Montalcino 2011 e la Riserva 2010

Ad un mese esatto dall’inizio di “Benvenuto Brunello”, la kermesse che svela in anteprima le nuove annate pronte ad entrare in commercio di Rosso, Brunello e Riserva, a Montalcino da venerdì 19 a lunedì 21 febbraio 2016, i critici sono già all’opera con i primi assaggi.

È Walter Speller, voce e firma dell’autorevole Jancisrobinson.com il primo ad arrivare a Montalcino per degustare i nuovi nati in casa Brunello.

“Il 2011 è un’annata – afferma Speller – meno favorevole del 2010, un Brunello difficile da eguagliare. Ho assaggiato molti vini buoni ma caratterizzati da una forte acidità non perfettamente integrata con il vino. Il 2011 sarà un’annata molto favorevole per la ristorazione. Per la Riserva 2010, invece, avevo grandi aspettative essendo un’annata eccezionale. Mi aspettavo freschezza ed equilibrio alcolico, invece tante riserve sono chiuse, con molto alcool e difficili da capire in questo momento. Non me lo aspettavo. La cosa positiva è che è veramente una Riserva di qualità come non vedevo da molti anni”. Per il Rosso di Montalcino 2014, Speller rimanda degustazione e giudizi a quando tornerà a Montalcino per partecipare a “Benvenuto Brunello”.

Guarda il video

Comments are closed.