Four Seasons Milano inaugura con il Brunello

Il Four Seasons di Milano, per l’evento inaugurale del 2016 riunirà, per la prima volta, tre stelle di prima grandezza, tre porta bandiere dell’enogastronomia d’eccellenza del Belpaese. della nostra enogastronomia. Lunedì 8 febbraio andrà in scena una cena d’eccezione in cui brilleranno i talenti culinari dello Chef stellato Vito Mollica, coadiuvato dal suo “braccio destro” Marco Veneruso, e della celeberrima Enoteca Pinchiorri, rappresentata dall’Executive Chef Riccardo Monco e dal suo collaboratore Alessandro Della Tommasina; il tutto innffiato dalla ricercata selezione di vini della rinomata Tenuta Col d’Orcia.
La serata sarà dunque un omaggio alla grande tradizione toscana, grazie a testimoni che la rispettano e amano con rara competenza e sensibilità. Vito, che dal 2008 guida l’apprezzatissima cucina del Four Seasons Hotel Firenze, partendo proprio dalla qualità dei prodotti locali ha portato a livelli di eccellenza assoluta uno stile culinario fatto di semplicità, ricerca, esaltazione del gusto. Valori, questi, condivisi con entusiasmo dal suo partner d’eccezione Riccardo Monco, magistrale interprete di una cucina che, citando la titolare di Enoteca Pinchiorri Annie Féolde, si propone come “contemporanea, incentrata sul rispetto per le materie prime. Siamo a Firenze, cerchiamo di non dimenticare le nostre radici, toscane e italiane, e le trasformiamo seguendo i gusti dei nostri giorni, con semplicità e attenzione … Tutto questo evitando le mode e usando tanta creatività”.
Saranno poi gli eccellenti vini di Col d’Orcia, vero gioiello del territorio, il complemento ideale ai piatti dei due Chef, poiché “produrre i vini migliori, che dall’eccezionale combinazione del suolo e del clima della zona di Montalcino si possono ottenere, è la missione di Col d’Orcia”. Così il custode di questa magnifica tradizione, il Conte Francesco Marone Cinzano, è oggi a capo di una delle realtà vinicole più valide, grazie anche all’introduzione di metodi biodinamici che la distinguono sempre più per qualità e genuinità dei prodotti. Nel menu qui accluso vi invitiamo a trovare un’anticipazione di questo evento unico: un vero scorcio di Toscana, per una sera, nel cuore di Milano; e un’occasione irripetibile per apprezzare annate storiche, provenienti dalla Cantina privata del Presidente di Col d’Orcia, il Conte Francesco Marone Cinzano.

Focus – Il menù
Aperitivo
Enoteca Pinchiorri

Maccherone cacio e pepe, foglia di pistacchi, mortadella e salvia fritta
Pinot Grigio Sant’Antimo DOC 2015 Biologico
Four Seasons Hotel Milano
Ribollita, crocchette di pecorino e zafferano, mini panino al lampredotto,
prosciutto al coltello Grigio del Casentino
Rosso di Montalcino DOC 2013 Biologico
A tavola
Enoteca Pinchiorri

Chef Riccardo Monco e Alessandro Della Tommasina
Battuta di manzo al coltello, crema all’uovo e barbabietola, tegola di polenta ai capperi
Brunello di Montalcino DOCG 2011
Four Seasons Hotel Milano
Chef Vito Mollica e Marco Veneruso
Porro farcito con parmentier di patate al tartufo nero
Brunello di Montalcino DOCG 1997 (Magnum)
Four Seasons Hotel Milano
Chef Vito Mollica e Marco Veneruso

Risotto al pecorino con tartufo nero e briciole di guanciale di Cinta
Poggio al Vento Brunello di Montalcino Riserva DOCG 2008
Poggio al Vento Brunello di Montalcino Riserva DOCG 2001
Enoteca Pinchiorri
Chef Riccardo Monco e Alessandro Della Tommasina

Petto di piccione marinato allo yogurt con zucca e tartufo nero, salsa di fegatini
Olmaia Cabernet Sant’Antimo DOC 2012
Olmaia Cabernet Sant’Antimo DOC 2009 (Magnum)
Four Seasons Hotel Milano
Chef pasticciere Daniele Bonzi

Evoluzione della mandorla
Pascena Moscadello di Montalcino DOC 2011 Vendemmia Tardiva
Caffè e frivolezze
Euro 175,00 a persona (vini inclusi)
Per informazioni e prenotazioni: T. +39 02 7708 1435

Comments are closed.